Affinché il vecchio cane non si senta solo, i proprietari si alternano a dormire con lui

Spike, 6 anni, è stato prelevato dal rifugio nel 2012. Prima di arrivare ai volontari, il cane aveva sofferto molto. Ben presto ebbe una nuova famiglia amorevole. Ma l'allegro Springer Spaniel ha subito mostrato ai proprietari quanto fosse insopportabile per lui stare senza di loro anche solo per un minuto! il cane saltò oltre la transenna e presto si sistemò nel loro letto.

Spike è un cane da caccia, è sempre stato pieno di energia e malizia, ma amava anche la sua famiglia. Non si è mai addormentato da solo, ha sempre cercato di infilarsi sotto le coperte per essere più vicino ai suoi amati padroni.

Spike ora ha 14 anni, è già venerabile il vecchio non può, come prima, saltare per correre dietro alla pallina da tennis.

Dopo il secondo colpo, il cane riusciva a malapena a stare in piedi da solo. Eppure, i Morris non sono ancora pronti a lasciarlo andare. I medici condividono la speranza che lo spaniel possa ancora godersi la vita con i suoi proprietari, e lo stesso Spike è determinato ad andarsene. Tuttavia, il periodo di riabilitazione richiede l'astensione dall'attività fisica.

Il capofamiglia, conoscendo la natura testarda del pesel, non conta fermarlo dal wicket. L'uomo ha deciso di non turbare il suo animale domestico, di non lasciarlo solo di notte. Accanto al divano, i cani mettono un divano su cui dormono a turno tutti i membri della famiglia

Il signor Morris chiama l'animale “vecchio Bob” e gli porta personalmente cibo e bevande “a letto” in modo che il cane non si alzi più. I proprietari non considerano vergognoso sopportare disagi per il bene dell'animale.

Loro Amano sinceramente il loro vecchio e sono contenti che siamo stati in grado di dargli amore e fede in una persona dopo l'inizio infelice della sua vita.

Fonte: lemurov.net

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi con i tuoi amici di Facebook: