“Dammi il cane più sfortunato e non necessario!” Disse la bambina di 5 anni. Il bambino ha scelto un'amica con il suo cuore

Il denaro non può assolutamente comprare gli amici, ed è vero!

Elina Dilenko madre Una bambina di 5 anni stava per adottare un animale domestico da un rifugio. Poi ha chiesto a sua figlia come avrebbero scelto lui. Al che la bambina ha risposto: “Non mi interessa che aspetto avrà questo cane, quanti anni avrà e che sesso avrà. Ho scelto la più sfortunata che ha vissuto più a lungo nell'orfanotrofio!*) Elina è stata molto commossa da una risposta così saggia. Ma è vero, è più facile per animali giovani e molto piccoli trovare padroni in un rifugio. Ma i grandi non sono così facili.

E così è successo. Elina e la figlia hanno portato a casa un grosso maschio aggressivo che ha vissuto in un rifugio per più di 3 anni, nessuno lo ha portato via, poiché considerato “problematico”.

La donna dice: “Probabilmente, nell'anima di questo omone, la disperazione di ritrovare il proprietario si è già ambientata e vissuta al meglio. Non ti dirò con quali occhi grati questo gigante dai capelli rossi ha guardato mia figlia per tutti e cinque gli anni! Ora questo è il nostro mostro dai capelli rossi, affettuoso, obbediente, che si bacia e si abbraccia!

Una volta un cane arrabbiato e aggressivo si è trasformato in un animale domestico affettuoso e un amico affidabile.

fallisce…

Fonte: duck.show

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi con i tuoi amici su Facebook: