Un randagio con paralisi si è avvicinato al cibo quando una donna l’ha visto soffrire da solo


Gli animali senza casa hanno già abbastanza da fare. Trovare un riparo adeguato, cibo e acqua pulita è già abbastanza impegnativo. Farlo è pericoloso per i randagi sani, ma immaginate cosa significhi per un cane paralizzato! Sarebbe impossibile. Eppure un cane, poi chiamato Kuya Bon, ha lottato per rimanere in vita nonostante la sua disabilità. Era stato abbandonato da solo quando il suo padrone lo aveva ritenuto inutile dopo che un’auto lo aveva investito.

L’insensibile proprietario di Kuya Bon non poteva occuparsi di un cane che aveva bisogno di tante cure. Lo ha cacciato dall’unica casa che avesse mai conosciuto. Quando è stato individuato da una persona gentile, era già in strada da molto tempo. Ha dovuto affrontare tanti giorni di pioggia, soprattutto durante la stagione dei monsoni. È un miracolo che sia sopravvissuto così a lungo.

Una donna gentile vide il cane da lontano e prese una ciotola di cibo per Kuya Bon. Si avvicinò a lui e posò la ciotola. Voleva vedere come stavano le sue zampe. Nonostante le sue difficoltà, Kuya Bon si avvicinò alla ciotola del cibo e mangiò felicemente. La donna sapeva che aveva bisogno di cure veterinarie urgenti. Avrebbe speso i propri soldi per aiutarlo.

Mentre aspettava che Kuya Bon fosse sottoposto a radiografie, la donna chiamò un soccorritore locale. Ha implorato il suo aiuto, sapendo che non poteva tenere Kuya Bon e che non doveva tornare per strada. Il soccorritore ha accettato. Mentre parliamo, Kuya Bon si sta riprendendo alla clinica veterinaria. Non si sa dove andrà a finire, ma quello che è CERTO è che non tornerà mai più in strada! Per vedere il salvataggio di Kya Bon, scorrete la pagina. Siamo così grati che ora sia al sicuro.