RAZZE DI CANI CHE SONO CAMBIATE IN MODO IRRICONOSCIBILE IN 100 ANNI

L’uomo ha esagerato nel tentativo di migliorare il suo migliore amico. È bastato un secolo perché il demiurgo autoproclamato rovinasse completamente le razze canine originali. Gli eleganti cani da caccia sono degenerati in bastardi dalle gambe corte, capaci di muoversi senza affanno solo all’interno di un appartamento. Gli allevatori hanno cercato di migliorare razze già potenti attraverso la consanguineità: alcuni cani sono diventati effettivamente più forti, ma hanno pagato questo “dono” con una serie di malattie congenite. Date un’occhiata a come sono cambiate le razze canine classiche in un solo secolo. Forse è ora di smettere di fare esperimenti su coloro che darebbero la vita per i loro padroni.

Bulldog inglese

Un secolo fa, il Bulldog inglese non era un cane così assurdamente grande. Certo, il cane era robusto, ma con moderazione. Il muso era meno appiattito, le zampe più lunghe. Il nostro bulldog moderno si è trasformato in un cane stretto, che soffre di respiro corto e che raramente vive più di 8 anni.

Basset Hound

Il cacciatore nato ha scambiato la sua vita libera per un’accogliente dimora umana ed è cambiato notevolmente nel corso di cento anni. Le zampe corte del bassotto moderno non gli permettono di inseguire la selvaggina, e nemmeno le pieghe della pelle aggiungono grazia all’ex cacciatore.

Bull Terrier

I Bull Terrier sono stati allevati dagli allevatori quasi in vitro, cercando di creare il cane da combattimento più efficace. Di conseguenza, il muso del Bull Terrier è cambiato quasi irriconoscibilmente, diventando più corto e massiccio. La lunga selezione non poteva non influire sulla salute mentale della razza: i Bull Terrier sono giustamente considerati cani squilibrati e piuttosto pericolosi.

Cane da pastore tedesco

I primi rappresentanti della razza erano simili ai lupi: zampe proporzionate al corpo, muso mozzato dai contorni corretti e pelo non troppo folto. Negli ultimi cento anni, gli allevatori hanno cambiato molte cose: lo scheletro del cane da pastore è diventato completamente diverso, la groppa è diventata più bassa e il torace più largo.

Rottweiler

Guardate questo allegro ragazzo che pende le orecchie nella foto in bianco e nero. Il suo trisavolo non sembra più così rilassato: il muso è più appiattito, le zampe sono più potenti, il collo è più spesso… È come se fosse uscito dal ring!

Bassotto

(263b92dd856ac79cf7aba44b1aa9f6)

Non stupitevi, ma una volta anche il bassotto era un cacciatore. Il corpo del cane non era affatto sproporzionato: un tempo i bassotti, piccoli, agili e coraggiosi, tiravano fuori molte lepri da buche profonde. Il bassotto moderno non può vivere simili avventure: a seguito della selezione, le sue zampe si sono accorciate e il collo e la parte posteriore si sono allungati.

San Bernardo

Il nobile cane da lavoro non è sopravvissuto alla battaglia con gli allevatori. Il San Bernardo è seriamente aumentato di dimensioni e ha acquisito un mantello eccessivamente caldo, che di fatto gli impedisce di agire efficacemente in montagna: il cane si surriscalda semplicemente. Inoltre, i moderni San Bernardo soffrono di numerose malattie: dall’osteosarcoma all’emofilia.

Fonte: prikolno.cc

Vi piace l’articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook:

Disclaimer | Privacy Policy | Terms of Use